Mangiare una volta al giorno fa dimagrire?

mangiare una volta al giorno fa dimagrire

La dieta di un pasto al giorno è un piano alimentare che molte persone negli ultimi tempi stanno sostenendo come il nuovo santo Graal per dimagrire velocemente. Questo modo di alimentarsi è chiamato digiuno intermittente.

In pratica quando si segue questa dieta, una persona consumerà solo un pasto al giorno, non consumano altre calorie durante il giorno.

Sebbene questo programma dietetico possa offrire una soluzione rapida per la perdita di peso per alcune persone, i rischi possono superare i benefici se ci approccia nel modo sbagliato.

Questo approccio alimentare è spesso utilizzato da persone che nonostante facciano attività fisica non perdono peso come ad esempio chi corre ma non dimagrisce.

Ecco perché è meglio fare chiarezza su questa modalità di alimentazione.

Indice

Come funziona la dieta di un pasto al giorno

La dieta di un pasto al giorno è un piano di perdita di peso in cui una persona mangia solo un pasto al giorno. Durante il resto della giornata non si mangia o si beve nulla che contenga calorie.

Questo tipo di dieta utilizza un digiuno intermittente chiamato 23: 1.

Ciò significa che una persona trascorre a digiuno 23 ore al giorno e immettendo calorie all’interno dell’organismo solo 1 ora al giorno.

Le modalità

si dimagrisce non mangiando

La maggior parte delle persone che seguono questa dieta consumano il pasto all’ora di cena digiunando di nuovo fino alla sera successiva.

Tuttavia, alcune ricerche suggeriscono che mangiare la prima colazione può aiutare il controllo del glucosio nel corso della giornata e ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

Altre ricerche però contraddicono queste conclusioni, suggerendo che saltare la colazione potrebbe effettivamente essere una strategia benefica per alcune persone nella gestione del consumo complessivo di calorie.

Alcuni suggeriscono di mangiare cibi salutari e ricchi di nutrienti, ma la maggior parte consente alle persone di mangiare tutto ciò che vogliono durante il loro singolo pasto.

Essendo una dieta abbastanza recente non esistono ad oggi delle conclusioni scientifiche definitive.

Vantaggi: cosa dice la ricerca

quanto si dimagrisce non mangiando

Le persone che seguono la dieta di un pasto al giorno credono che offra numerosi benefici, come:

  • perdere peso rapidamente.
  • è facile da seguire perché non è necessario contare le calorie.
  • nessun cibo è vietato.

Tuttavia, ci sono poche prove a supporto dell’idea che un pasto al giorno può aiutare a perdere peso.

Lo studio condotto dalla Oxford Academic suggerisce che il digiuno intermittente può aiutare le persone a perdere peso, anche se gli autori avvertono anche di molteplici rischi, come l’aumento del grasso corporeo in estensione.

Solo uno degli studi inclusi si è concentrato sul modello di un pasto al giorno.

 

I partecipanti a questo studio hanno mangiato le loro calorie giornaliere durante una finestra di 4 ore la sera. Molti hanno visto miglioramenti nella massa grassa e nel peso corporeo, mentre altri hanno aumentato il colesterolo e la pressione sanguigna.

Nel frattempo hanno concluso che anche un digiuno a giorni alterni non è più efficace di una dieta a restrizione calorica in termini di perdita di peso.

Gli studi sul digiuno intermittente hanno evidenziato con certezza che:

  • Il digiuno a breve termine, in cui le persone mangiano durante una finestra di 4-8 ore (ovvero il modello 20:4 e 16:8), può ridurre i livelli di zucchero nel sangue e ridurre il peso nelle persone con diabete di tipo 2.
  • Il digiuno di 15 ore al giorno per un mese può giovare alla salute generale di una persona e, nelle persone con obesità, aumentare la capacità delle cellule del corpo di resistere alle malattie.
  • l’alimentazione limitata nel tempo o il consumo entro una finestra di 8 ore o più breve attiva l’autofagia, che è un processo che il corpo utilizza per ripulire il materiale danneggiato.

Molti di questi studi, tuttavia, non hanno affrontato in modo specifico l’opzione un pasto al giorno.

Rischi

non mangiare fa bene

Sono state condotte poche ricerche sugli effetti del digiuno per 23 ore al giorno. Come programma dietetico estremo, tuttavia, potrebbero esserci dei rischi.

Nelle ricerche condotte si è evidenziato che le persone:

  • avevano molto fame nelle ore centrali del digiuno
  • si sentivano affaticata e deboli durante la giornata
  • erano irritabili a causa dei bassi livelli di zucchero nel sangue
  • avevano difficoltà a concentrarsi

Per alcune persone inoltre, mangiare solo un pasto al giorno può aumentare il rischio di abbuffate durante il pasto singolo. In alcuni casi, seguire una dieta restrittiva può persino aumentare il rischio di sviluppare un disturbo alimentare a lungo termine.

Altri problemi che si sono evidenziati includono anche:

  • difficoltà a mangiare al momento del pasto singolo perché ci si sazia rapidamente non assumendo così le giuste quantità di macros.
  • Nel tempo, il desiderio di mangiare può aumentare durante il periodo di digiuno, piuttosto che diminuire, rispetto ad altre forme di digiuno.
  • Il grasso corporeo può aumentare, piuttosto che diminuire.
  • Carenze nutrizionali possono verificarsi se una persona segue questo piano dietetico a lungo termine.
  • Il corpo può iniziare a perdere massa muscolare quando una persona entra in uno stato di semi-fame.

 

Conclusione

se non si mangia si dimagrisce

Alla luce di quanto emerso dalle ricerche eseguite in diverse parti del mondo ci sono prove crescenti che suggeriscono che il digiuno intermittente può aiutare alcune persone, ma poche prove supportano che mangiare una volta al giorno fa dimagrire.

Gli scienziati devono condurre ulteriori ricerche per determinare se questa dieta è sicura ed efficace per la perdita di peso.

Se si vuole perdere peso si dovrebbe iniziare apportando piccoli e sostenibili cambiamenti alla dieta e allo stile di vita.

Chi è interessato al digiuno intermittente dovrebbe prendere in considerazione forme meno restrittive di digiuno, come la formula 16:8. È anche meglio consultare un medico o un dietista su come perdere peso in modo sicuro, in particolare se una persona ha delle patologie.

Come sempre, non esiste la formula magica per dimagrire ma esistono le buone abitudini alimentari, l’allenamento e la costanza di questi due aspetti. Solo queste due componenti possono garantirci un corpo sano e forte.

Ti è stato utile questo articolo?

0 / 5. Totale voti: 0

Andrea

Andrea

Appassionato di fitness da oltre 10 anni e di alimentazione sana. Mi piace informarmi sulle proprietà degli alimenti, e renderle più semplici per tutti, con lo scopo di ottimizzare le prestazioni sportive mantenendo uno stile di vita salutare.
Condividilo su:
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Sponsorizzato
RASSODA e INGRANDISCI il tuo SENO!
ADDIO STITICHEZZA, GRASSO E GONFIORE
STOP alla CADUTA DEI CAPELLI. Sogno o realtà?

Non ti perdere il prossimo articolo, Seguici sui social!
👇

Ti potrebbe interessare anche:

Xg55

Xg55

Xg55 per la crescita muscolare funziona davvero? Ecco il nostro parere e alcune recensioni che abbiamo trovato di chi lo ha provato.

SCOPRI DI PIU' »